Male al ginocchio? Colpa dell’anca…. 2

Una settimana è passata senza aggiornamento. Vi prego di scusarmi. Ma con il mio trasferimento di sede e mille cose da organizzare avevo assai poco tempo a disposizione.

Comunque eccoci qui. Riprendiamo il discorso iniziato le scorse settimane….

La sindrome femoro-rotulea è una patologia molto complessa (o forse sarebbe meglio dire “di cui capiamo poco”, perchè appena ne capiamo di più le cose diventano semplici). Le cause che la producono sono diverse, tuttavia fino al 2003 quasi tutti erano d’accordo con l’idea che il problema principale fosse dovuto uno spostamento eccessivo della rotula durante l’estensione del ginocchio. lo spostamento avveniva dall’esterno contro il condilo mediale del femore, ma sopratutto questo si associava ad una rotazione della rotula sull’asse longitudinale. Come si può vedere nell’immagine sotto:

wpid-Photo-20140625185144

L’angolo alfa identifica la rotazione della rotula. La linea orizzontale è tracciata sull’asse maggiore della rotula nella posizione di partenza, mentre la seconda nella posizione finale del movimento. La rotazione del femore invece era praticamente nulla. Quindi la teoria sembrava giusta…… Sembrava!!! Infatti questo tipo di immagine si otteneva con una flesso-estensione della gamba in catena cinetica aperta. Quando lo stesso movimento viene ripetuto con il carico le cose risultano assai differenti, ed ecco come: Continua a leggere